aggiornato il 29/06/2012 alle 13:15 da

Nuovo direttivo associazione Alzheimer

PUTIGNANO – SANY0122Comunicato stampa
Continuando nella sua preziosa azione di supporto ai familiari di persone affette dalla Malattia di Alzheimer, il direttivo dell’associazione di volontariato “ALZHEIMER –PUTIGNANO ONLUS”,  riunitosi nei giorni scorsi ha assegnato le cariche elettive. Riconfermata all’unanimità nel ruolo di presidente, Paola Cosmo,la neurologa cui si deve la realtà di questo gruppo, grazie alla quale, sin dall’inizio della sua costituzione, è stato avviato un eccellente percorso informativo con specifiche iniziative a favore di chi deve accudire il malato, purtroppo inguaribile. Vice presidente Palmina Nardelli che si occuperà anche di comunicazione. Segretaria organizzativa Miryam Montanarelli. Tesoriere Giuseppe Genco. Revisore dei conti Leonardo Gianfrate. Ad affiancare la Montanarelli nei momenti più impegnativi, come l’organizzazione di corsi di formazione, Angela Lobefaro e Alessandra Petronilli, mentre Cesare Certini è stato nominato responsabile organizzativo dei volontari. E’ un direttivo compatto, fortemente motivato nell’intrapresa azione di volontariato che, ricordiamo, offre gratuitamente alle famiglie la possibilità di condividere  i problemi vissuti quotidianamente, nel realizzato “Punto di Ascolto” che ha sede in Via Maddalena 65. Per chi ne ha bisogno, è aperto il martedì mattina dalle 1° alle 12 e il pomeriggio dalle 17 alle 20 con possibilità, dettate da urgenze, di telefonare in altri orari o altri giorni al 338/996.0946. Inoltre, per chi lo desidera, è a disposizione una pratica guida di aiuto  per la famiglia, e una guida operativa per . L’impegno pregevole che l’associazione ha avviato sul territorio deve e può crescere  con il contributo di tutti coloro che sono sensibili alle sue finalità. Si può diventare volontario, per donare una parte del proprio tempo, oppure sostenere l’attività associativa attraverso donazioni da versare sul c/c postale n. 1001947116, intestata a “Alzheimer Putignano”. Essendo una Onlus, ogni donazione  a suo favore può essere detraibile. 

© Riproduzione riservata 29 Giugno 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento