aggiornato il 22/08/2012 alle 15:25 da

Sede vigili del fuoco, la denuncia dei sindacati

PUTIGNANO – Dopo le numerose segnalazioni giunte dalle pagine di Fax sulle precarie condizioni strutturali del distaccamento dei vigili del fuoco di Putignano, intervengono anche le associazioni sindacali di categoria per sollecitare urgenti lavori di manutenzione. Pubblichiamo di seguito la lettera-denuncia inviata dai sindacati al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco,Soccorso Pubblico e Difesa Civile, Pref. Francesco Paolo TRONCA; Al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile, Ing. Alfio PINI;  All’Ufficio Centrale Ispettivo Pref. Paola PICCIAFUOCHI; Al Prefetto di Bari, Dott. Mario TAFARO; Al Signor Sindaco di Putignano, Avv. Gianvincenzo Angelini De Miccolis; All’ Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Putignano, dott. Saverio Campanella; Alla Direzione Centrale per l’emergenza e il soccorso tecnico urgente Dott. Pippo S. MISTRETTA; All’ufficio per le Relazioni Sindacali dott. Giuseppe Cerrone; Al Direttore Regionale VV.F. Puglia Ing. Michele DI GREZIA; Al Comandante Prov.le VV.F. Bari Ing. Cesare GASPARI.

Sede del distaccamento dei vigili del fuoco di Putignano necessita di “cure straordinarie” urgentissime!

Egregi,

Il Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Putignano da tempo presenta l’urgente necessità di una manutenzione straordinaria che allo stato provoca disagio e finanche mancanza di sicurezza agli operatori VVF. Duole constatare che l’immobile, non di vecchia costruzione, consegnato all’Amministrazione Vigili del Fuoco da una quindicina di anni, sia già in precarie condizioni e non certo per l’utilizzo degli operatori VVF ma per questioni strutturali non meglio specificate. Citiamo l’esempio più eclatante: il pavimento, soprattutto nel piano terra, nelle aree adibite a servizi igienici è visibilmente franato. Ma vi è tutta una serie di lavori impellenti puntualmente evidenziati all’Amministrazione Comunale di Putignano nell’ultimo trimestre del 2010 dal precedente Comandante Provinciale VV.F. di Bari ing. Roberto Lupica, come da elenco analitico allegato. Purtroppo, con il cambio del Dirigente del Comando di Bari ed il subentro dell’attuale Comandante ing. Cesare Gaspari, si è prodotto un pauroso “immobilismo” gestionale, (evidentemente avallato dalla Direzione Regionale), che unitamente alla scarsa sensibilità del Comune di Putignano hanno fatto si che la situazione precipitasse. Addirittura a gennaio 2012 il personale del Distaccamento ha formalizzato una richiesta urgentissima di lavori prioritari, al fine di consentire quantomeno il rispetto della normativa in materia di “sicurezza e salubrità dei luoghi di lavoro”, che sarebbe stata consegnata anche all’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Putignano. Ciò premesso, considerato che a tutt’oggi nulla è stato fatto e nulla è dato sapere, (l’ing. Gaspari rimane sordo ad ogni richiamo sulla corretta gestione del Comando!), le scriventi OO.SS., nel denunciare i fatti ai Responsabili del Dipartimento, chiedono un urgente incontro al Sindaco del Comune di Putignano per conoscere le motivazioni del mancato risanamento dell’immobile adibito a Distaccamento VVF di Putignano nonché i tempi e le modalità di avvio delle opere di risanamento più urgenti. Con riserva di eventuali, ulteriori iniziative anche clamorose, porgono cordiali saluti.

CGIL CONAPO CISAL UGL

F. De Cosimo A. Console – V. De Rosa L. Pellerano – G.Scardigno P. Magrone

Pubblichiamo alcune foto che documentano le precarie condizioni dei bagni presenti nel distaccamento.

IMG_1650IMG_1648

© Riproduzione riservata 22 Agosto 2012