aggiornato il 07/09/2012 alle 12:29 da

La guerra di Campanella alle barriere architettoniche

PUTIGNANO – Prosegue anche in questi giorni la battaglia quasi personale avviata dall’assessore ai lavori pubblici Saverio Campanella contro le barriere architettoniche. Martedì sono iniziati i lavori per la rimozione di un ammasso di terra e pietra presente da 30 anni proprio in corrispondenza del marciapiede in viale N. Bonaparte. “Abbiamo effettuato degli espropri e dopo 3 anni di lavoro finalmente mettiamo fine a questo grave problema per i pedoni messi in grave difficoltà lungo una strada ad alto scorrimento”, commenta Campanella, “un impegno preso e mantenuto da me e dal sindaco”.

Sempre martedì sono stati avviati lavori di manutenzione ad un marciapiede di viale Petruzzi per la realizzazione dello scivolo pedonale. “L’abbattimento delle barriere architettoniche è un punto qualificante di questa amministrazione comunale, – spiega l’assessore – siamo impegnati quotidianamente nel lavorare per migliorare la vita dei cittadini, soprattutto degli utenti più deboli che sono disabili, anziani e mamme con i passeggini”.

lavori_1lavori_2lavori_3 

© Riproduzione riservata 07 Settembre 2012