aggiornato il 09/10/2012 alle 15:28 da

Con l’otto per mille si ristruttura la chiesa del Convento Grande

PUTIGNANO – Sono iniziati i lavori di ristrutturazione della chiesetta del Convento Grande, annessa all’ex convento delle Carmelitane. E’ questo l’ultimo tesoro che don Battista Romanazzi da arciprete ha consegnato al patrimonio di Putignano. I lavori ammontano a 340838 euro e sono coperti da un finanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri attraverso l’accesso ai fondi dell’otto per mille dell’Irpef ceduto dai cittadini alla diretta gestione statale per l’anno 2010.

Ad eseguire i lavori è la ditta Lorenzoni Restauri di Polignano a Mare, direttore dei lavori l’arch. Fernando Russo.  Il cantiere è stata aperto a luglio e si chiuderà fra un anno esatto.

Il progetto prevede i seguenti interventi: il consolidamento e restauro delle facciate lapidee, del campanile e della copertura lignea, il consolidamento ed il restauro del soffitto ligneo, inoltre il consolidamento e restauro della cassa d’organo cantoria ed il restauro di due sculture poste sull’altare maggiore.  Per il momento sono partiti però solamente i lavori del primo lotto, in attesa che possano essere reperiti ulteriori finanziamenti.

L’intervento si è reso necessario ed urgente a causa delle infiltrazioni di acqua che hanno determinato all’interno della chiesa distaccamenti, rigonfiamenti e in alcuni casi anche allagamenti.

ristrutturazione_chiesa_1ristrutturazione_chiesa_2 

© Riproduzione riservata 09 Ottobre 2012