aggiornato il 12/10/2012 alle 9:43 da

In 120 all’evento in memoria di Antonella Riotino

PUTIGNANO – Grande affluenza si è registrata per la prima passeggiata organizzata da Legambiente (da Monte Rotondo Putignano  a Monte Sannace Gioia del Colle), insieme alla Consulta della Pari Opportunità e al Comune di Putignano, intitolata “Uno, dieci, cento passi per la Meta” in memoria della giovane ragazza putignanese Angela Riotino, brutalmente uccisa lo scorso 6 Gennaio. Alla manifestazione hanno partecipato la mamma di Antonella e le sorelle Giulia ed Eleonora.

120 i partecipanti all’iniziativa a scopo naturalistico e di riflessione. La giornata prevedeva una passeggiata di ben 12 km attraverso le campagne di Putignano al confine con il territorio di Gioia del Colle.

Momento di grande commozione è stata la consegna della targa in memoria di Angela Riotino alla famiglia: la targa è stata deposta presso la chiesetta della Madonna dell’Annunziata, meta della passeggiata, e accanto ad essa sono state poste tre piantine di bianco spino; alla piantumazione ha partecipato anche Eleonora, la sorella di Antonella.

UNODIECI_CENTO_PASSI_PER_LA_META_030UNODIECI_CENTO_PASSI_PER_LA_META_358UNODIECI_CENTO_PASSI_PER_LA_META_359UNODIECI_CENTO_PASSI_PER_LA_META_392 

© Riproduzione riservata 12 Ottobre 2012