aggiornato il 11/01/2013 alle 16:59 da

La scuola Minzele ha lasciato Palazzo Logroscino

scuola_minzelePUTIGNANO – Lunedì 7 gennaio, per gli alunni delle otto classi quinte dell’istituto Minzele la scuola è ricominciata in una nuova sede, quella di via Roma. Gli alunni hanno detto addio infatti alle piccole aule provvisorie predisposte ormai 4 anni fa (nel 2009) presso il palazzo Logroscino di proprietà della Fondazione “Leopardi nella sua luce” dopo la chiusura per problemi strutturali dell’immobile in vico Roma. Il trasloco è stato effettuato a tempi di record, a spese dell’amministrazione comunale (impegno previsto di 4800 euro) che si è occupata anche dell’adeguamento di alcuni impianti, nel periodo di vacanze natalizie e così al rientro, gli alunni hanno trovato le nuove classi già pronte. Prezioso è stato il contributo offerto dai collaboratori scolastici che hanno prestato ore di lavoro durante la pausa natalizia e di ciò li ringrazia il dirigente. Il vantaggio di avere l’intera popolazione scolastica del ciclo elementare (406 alunni) in un’unica sede, per  il dirigente prof. Francesco Tricase significa anche “avere una didattica più funzionale e ciò permetterà di riportare il plesso alla sua migliore tradizione”. I vantaggi per il?Comune, invece, si vedono da subito anche in termini di bilancio. E la cosa non è affatto marginale.?Nel 2013, causa aumento Istat, il canone annuale che il?Comune avrebbe dovuto corrispondere alla Fondazione Leopardi per l’uso del palazzo Logroscino sarebbe stato di ben 176.568 euro; somma che invece resta in cassa pronta ad altri e più utili destinazioni.

© Riproduzione riservata 11 Gennaio 2013