aggiornato il 01/08/2013 alle 11:24 da

Dalla Provincia un maxi finanziamento per bonificare l’ex discarica

canile putignanoPUTIGNANO –  La Provincia di Bari ha assegnato al Comune di Putignano un finanziamento di 982mila euro per la caratterizzazione e messa in sicurezza permanente e riqualificazione ambientale dell’ex discarica RSU in contrada Pezza di Spacco”. Il progetto è stato candidato dal nostro Comune ad un piano provinciale che ha messo a disposizione dei comuni fondi per sostenere iniziative di tutela ambientale del territorio. Il progetto prevede quindi la bonifica del sito – sul quale sorge anche il canile municipale – dove sono stati interrate tonnellate e tonnellate di rifiuti quando quella zone era una discarica. Il finanziamento assegnato a Putignano è il più ingente rispetto agli altri assegnati dalla Provincia nell’ambito del piano sulla tutela ambientale. La notizia è stata ufficializzata questa mattina a Bari nell’ambito di una conferenza stampa.

Di seguito il comunicato stampa trasmesso dalla Provincia di Bari:

“Cinque milioni per la tutela dell’ambiente divisi fra quattordici progetti rivolti ad altrettanti Comuni del territorio. Fondi che rientrano nelPiano di attuazione della Provincia di Bari degli interventi previsti per la Tutela dell’Ambiente. E’ questo il provvedimento approvato dalla giunta provinciale, guidata da Francesco Schittulli, su relazione dell’Assessore all’Ambiente, Giovanni Barchetti.

Tra gli interventi più significativi vi è la messa in sicurezza e riqualificazione ambientale di due ex discariche ad Acquaviva delle Fonti e Putignano per un importo complessivo di quasi due milioni di euro. I restanti fondi sono stati destinati prevalentemente ad agevolare ed incrementare la raccolta differenziata con il potenziamento dei centri di raccolta a Bitonto, Cassano, Gravina in Puglia, Polignano, Ruvo, Santeramo e Turi.

Ed ancora, figurano interventi di bonifica di siti contaminati da amianto e creosoto a Bari, di pulizia e tutela del litorale ad alto uso in località “Acqua di Cristo” a Mola di Bari e la realizzazione del progetto “La città sostenibile” a Triggiano.

“Con tali interventi siamo riusciti ad impegnare totalmente i finanziamenti stanziati dalla Regione Puglia agli enti locali in materia di ambiente; fondi che giacevano e non erano stati spesi dalla precedente amministrazione provinciale – afferma il Presidente SchittulliE’ un Piano condiviso e programmato in base agli interventi più necessari ed urgenti, nato dalla raccolta di istanze e segnalazioni provenienti direttamente dai sindaci dei Comuni e dagli stessi cittadini”.

Qui di seguito nel dettagli gli interventi approvati:

Comune

Titolo del progetto

Importo €

Acquaviva delle Fonti

Messa in sicurezza permanente e ripristino ambientale ex discarica “Tufarelle”

845.540,00

Altamura

Risanamento aree ricadenti in siti di interesse naturalistico

418.979,00

Bari

Interventi di bonifica di siti contaminati da amianto e creosoto (recupero rifiuti abbandonati in aree pubbliche)

213.115,45

Bitonto

Un’altra vita, tra il riuso e riciclo Centro comunale di raccolta

380.000,00

Cassano

Potenziamento ed ammodernamento centro comunale raccolta e centro di riparazione e riuso

326.500,63

Gravina

Centro comunale di raccolta finalizzato alla riduzione dei rifiuti da destinare allo smaltimento

306.325,84

Mola

Intervento di pulizia e tutela del litorale ad alto uso loc. “Acqua di Cristo”

318.577,00

Polignano a mare

Centro comunale di raccolta di rifiuti solidi urbani

316.360,00

Putignano

Caratterizzazione e messa in sicurezza permanente e riqualificazione ambientale ex discarica RSU in C.da Pezza di Spacco nel Comune di Putignano

982.000,00

Ruvo

Completamento piano comunale per la raccolta differenziata – Acquisto mezzo ecomobile

155.000,00

Santeramo

Realizzazione di centro di riparazione e riuso finalizzato alla riduzione dei rifiuti da destinare allo smaltimento

195.905,82

Terlizzi

Bonifica SC Appia Traiana – Cisterna “Pozzo Lioy”

45.961,75

Turi

Attivazione della raccolta differenziata della frazione organica attraverso iniziative di R.D. e successivo invio a processo di compostaggio

137.718,48

Triggiano

La città sostenibile

398.600,00

Totale

5.040.583,97

© Riproduzione riservata 01 Agosto 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web