aggiornato il 11/10/2013 alle 12:06 da

Trasparenza, il Comune di Putignano non è in regola

schermata trasparenza putignanoPUTIGNANO – In provincia di Bari solo 14 comuni su 41 sono in regola con le norme che disciplinato la trasparenza. Tra i Comuni inadempienti vi è anche quello di Putignano che fa parte della black-list degli enti che non rendono completamenti accessibili i loro siti web.

Sull’argomento è intervenuto il Movimento Schittulli che ha messo nero su bianco le inadempienze del Comune di Putignano sul fronte trasparenza della pubblica amministrazione. Di seguito pubblichiamo la denuncia del movimento politico: “A pochi mesi dal varo del pacchetto anti corruzione che obbliga gli enti pubblici a diventare “case di vetro”, il Ministero fa le pulci alle istituzioni non ancora sintonizzate sul “nuovo corso” e che non hanno ancora reso completamente accessibili i loro siti internet. A pubblicare la “pagella” è il sito del Dipartimento della Funzione Pubblica attraverso la piattaforma “Magellano” che elabora in tempo reale una vera e propria classifica di “buoni” e “cattivi”. Gli enti finiti nella “black list” non sono proprio “chiusi” ma non rendono accessibili secondo i criteri fissati dal decreto legislativo n. 33/2013 quelle informazioni ritenute “minime” che dovrebbero essere lo specchio della trasparenza. Il Movimento Politico Schittulli, fermamente convinto che la “trasparenza” sia una delle colonne portanti su cui costruire la crescita della nostra Putignano, utilizzando “la bussola” che controlla le pubbliche amministrazione, peraltro fruibile da tutti collegandosi all’indirizzo web www.magellanopa.it, desidera sensibilizzare e coinvolgere direttamente la collettività putignanese, affinché la macchina pubblica dia piena dimostrazione di un miglioramento continuo della qualità delle informazioni on-line e dei servizi digitali. Appare doveroso quindi mettere in evidenza quanto visibile sulla piattaforma Magellano (ultimo monitoraggio 5.10.2013), dove Putignano (numero indicatori soddisfatti 41 su 65) oltre che essere influenzata negativamente da indicatori che dovrebbero essere “l’icona della trasparenza”, quali la pubblicazione di “consulenti e collaboratori”, “bandi di concorso”, “ammontare complessivo dei premi”, “dichiarazioni sostitutive e acquisizione d’ufficio dei dati”, “provvedimenti organi di indirizzo politico”, “bandi di gara e contratti”, “opere pubbliche”, “pianificazione e governo del territorio”, “informazioni ambientali”, “interventi straordinari e di emergenza”, risulta oltremodo ben lontana da performance di comuni limitrofi, come ad esempio il comune di Noci, la cui crescita esponenziale è stata evidente in questi ultimi anni, che da tempo ha raggiunto l’eccellenza sul tema della trasparenza (numero indicatori soddisfatti 65 su 65). Da questi dati ben si comprende quanto poco ha fatto l’attuale amministrazione comunale per garantire trasparenza nell’amministrare la cosa pubblica. A conferma che il tema della trasparenza deve essere prioritario nella gestione della ”macchina pubblica”, il Movimento Politico Schittulli di Putignano sarà presente con i suoi rappresentanti territoriali, nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 ottobre, nelle principali piazze del paese. Vi attendiamo numerosi, per fornire il vostro prezioso contributo nell’identificare le qualità, le attitudini e le caratteristiche del futuro Primo cittadino, cui affidare le sorti della nostra meravigliosa cittadina e scrivere insieme il futuro di Putignano. Non perdete questa importante e “trasparente” occasione!”

Il Coordinamento del Movimento Politico Schittulli

(in foto una parte dei giudizi sul sistema di trasparenza, disponibili sulla piattaforma Magellano: le faccine tristi corrispondono alla mancanza di informazioni riferite ad ogni voce, il sorriso invece significa che l’informazione è disponibile sul sito del comune)

© Riproduzione riservata 11 Ottobre 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web