aggiornato il 29/03/2014 alle 8:48 da

Cocktail di farmaci, salvata dai vigili del fuoco

prima 1PUTIGNANO – Momenti di panico mercoledì sera, in un condominio di via Leopardi, traversa di via Conciliazione. Una 50enne è stata infatti trovata priva di conoscenza nella sua abitazione, per aver assunto inavvertitamente  una dose massiccia di farmaci.
Erano passate da poco le 20  quando un  mezzo dei vigili del fuoco di Putignano, seguito da un’ambulanza del 118 ha attraversato il quartiere a sirene spiegate fino a raggiungere la palazzina di via Leopardi. A dare l’allarme, solo pochi minuti prima, un giovane putignanese preoccupato per le condizioni di salute della mamma che non rispondeva al citofono.
L’azione congiunta di vigili del fuoco e 118 è riuscita ad evitare il peggio. I pompieri del turno B, guidati dal Cse Michele De Tomaso, si sono subito diretti al sesto piano del palazzo per forzare la porta blindata e permettere ai sanitari di entrare in casa. E così è stato.  
Nell’arco di pochi minuti l’equipe del 118 è riuscita a raggiungere la donna, che giaceva priva di conoscenza sul divano in seguito all’assunzione di un cocktail di farmaci. La 50enne è stata pertanto trasportata presso il pronto soccorso, ma le sue condizioni non sono gravi.

© Riproduzione riservata 29 Marzo 2014