aggiornato il 27/08/2010 alle 7:16 da

Piromane in viale Colombo?

PUTIGNANO – Ieri mattina un terreno di tre ettari sito nella zona di via C. Colombo è stato incendiato da ignoti per ben due volte. Si sospetta la mano di un piromane.
Il primo focolaio è divampato verso le ore 9 lambendo il vicino rifugio della Lega per la Protezione del Cane e non lontano da un bosco. Il focolaio si è diramato in breve tempo e le fiamme hanno pericolosamente lambito la vegetazione della zona boschiva. Solo l’intervento dei Rangers – Protezione Civile, allertati dalla base operativa del 115 di Bari, ha evitato il peggio. I Vigili del Fuoco di Putignano erano infatti impegnati in un’azione di soccorso presso un altro comune.
Quando l’emergenza sembrava essere rientrata, intorno alle 12,30, un altro focolaio è stato domato nello stesso terreno. Ad intervenire per il secondo incendio, insieme ai Rangers, sono stati i Vigili del Fuoco.
Il terreno andato in fumo è di proprietà comunale e la rapida propagazione delle fiamme è stata provocata dalle sterpaglie dovute all’incuria della zona.

Ulteriori dettagli sull’accaduto domani in edicola su Fax.

© Riproduzione riservata 27 Agosto 2010