aggiornato il 03/10/2014 alle 13:01 da

Sorpreso mentre abbandona rifiuti nella campagna di Noci, multato un putignanese

carabinieri-gazzella-1PUTIGNANO – Quello dell’abbandono  dei  rifiuti urbani nelle zone di campagna è un fenomeno in costante crescita dal momento che molti cittadini di paesi limitrofi, ove vige l’obbligo della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, preferiscono spostarsi in luoghi ove possono gettarli indistintamente senza partecipare “attivamente” alla raccolta indifferenziata. Per questo i Carabinieri della Stazione di Noci hanno predisposto appositi servizi finalizzati a prevenire e reprimere il fenomeno. L’attività ha consentito di sorprendere un 51enne di Putignano, in un’area boschiva particolarmente suggestiva dal punto di vista paesaggistico tra i comuni di Putignano e Noci, mentre, pensando di non essere visto, stava abbandonando, sul ciglia della strada  alcuni grossi sacchi di plastica contenenti materiale edile, vecchi vestiti, stivali in gomma e altri oggetti in plastica, classificati quali rifiuti speciali non pericolosi.
Al contravventore i militari hanno applicato una sanzione amministrativa di 600 euro prevista dalla vigente normativa ambientale.
L’uomo ha dovuto anche rimuovere i rifiuti e bonificare l’area.

© Riproduzione riservata 03 Ottobre 2014