aggiornato il 26/11/2014 alle 14:31 da

Praticava l’agopuntura senza le autorizzazioni, denuciato un nepalese

agopunturaPUTIGNANO – I Carabinieri della Compagnia di Barletta, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (N.A.S.) di Bari hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani, un 54enne di nazionalità nepalese e residente a Putignano, sorpreso all’interno di un ambulatorio privato, ubicato in Barletta, mentre praticava agopuntura a due clienti. Gli accertamenti eseguiti dai militari hanno permesso di constatare che lo straniero, unitamente ad un suo collaboratore, anch’egli denunciato, non erano in possesso di alcun titolo di studio e che l’ambulatorio era sprovvisto delle prescritte autorizzazioni sanitarie. Per tali motivi la struttura è stata sottoposta a sequestro preventivo e il titolare deferito alla stessa A.G.

© Riproduzione riservata 26 Novembre 2014