aggiornato il 17/01/2015 alle 16:36 da

Inseguimento, due minori nei guai

AGGIORNAMENTO 2 –  E’ stato arrestato per rapina, danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni il 16enne putignanese che questo pomeriggio, intorno alle 17, è stato bloccato dai carabinieri al termine di un folle inseguimento. E’ nato tutto nei pressi di via Francesco Saverio Tateo quando il giovanese si èimpossessato di una Lancia Y, guidata da una giovane putignanese. Subito individuato dai carabinieri, il giovani si è lanciato in una folle corsa che lo ha portato prima fino a Conversano e poi, passando per Castellana, dove ha travolto un’auto dei carabinieri, di nuovo a Putignano. Dopo aver percorso alcune traverse del corso ha imboccato via sottotenente Pugliese e quindi via Cavalieri di Malta. Ed è stato proprio qui che l’inseguimento è terminato. A causa della folle velocità, il ragazzo al volante ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro il muro che delimita la carreggiata. I carabinieri, quindi, sono riusciti a braccarlo. In ausilio dei carabinieri sono giunti anche alcuni uomini della guardia di Finanza, dalla vicina caserma. Il 16enne è stato quindi arrestato. Denunciato, invece, l’amico che era salito a bordo della Lancia Y nel corso dell’inseguimento. All’interno dell’auto, i militari hanno ritrovato una pistola scacciacani, presumibilmente usata dal 16enne per intimidire la ragazza e convincerla a farsi consegnare l’auto.

 

AGGIORNAMENTO – Sono due giovanissimi putignanesi, forse non ancora maggiorenni, i ragazzi fermati poco fa in via Cavalieri di Malta dai carabinieri e da due uomini della guardia di finanza al termine di un inseguimento partito da Conversano. I due giovani sono tuttora in caserma, dove sarebbero in corso perquisizioni personali e della vettura.

PUTIGNANO – E’ durato più di quindici chilometri l’inseguimento della radiomobile dei carabinieri che questo pomeriggio ha intercettato nel territorio di Conversano una Lancia Y di colore grigio con a bordo due giovani che non si sarebbero fermati all’alt. Il fatto è successo alle 16.30 quando la Lancia Y è sfrecciata a folle velocità sotto il Castello di Conversano attraversando prima via dei Paolotti, poi in via degli Eroi fino in via Dante dove, tallonata dalla Gazzella dei Carabinieri ha svoltato per via San Lorenzo. Da lì ha proseguito fino a Putignano dove è intervenuta anche una pattuglia della Guardia di Finanza. L’inseguimento è terminato in via Cavalieri di Malta dove, all’altezza del Bar Pierino, è stata bloccata dalle forze dell’ordine. I due giovani sono stati fermati e portati in caserma dove sarebbero in corso le perquisizioni personali e della vettura.

 

inseguimento cc arresto

© Riproduzione riservata 17 Gennaio 2015