aggiornato il 30/01/2015 alle 13:55 da

Si sente male in casa, arrivano i vigili del fuoco

PUTIGNANO – Attimi di apprensione questa mattina in via Sottotenente Pugliese. Erano da poco passate le 10 quando una donna ha chiamato i vigili del fuoco, preoccupata per i suoceri che non le rispondevano al citofono.
I pompieri sono arrivati sul posto dopo pochi minuti. Dopo aver raggiunto il balcone con l’ausilio di una scala, hanno rotto il vetro della finestra con un martelletto e si sono introdotti nell’appartamento, raggiungendo la porta e permettendo ai sanitari del 118 di entrare. Il padrone di casa, 89enne, era riverso sul pavimento. Era caduto dopo aver accusato il malore, ma non riusciva ad alzarsi. L’anziana moglie, invece, era bloccata a letto nella stanza attigua e per questo non aveva potuto né soccorrere il coniuge, né aprire la porta. Per fortuna l’arrivo tempestivo dei soccorsi ha evitato il peggio.
L’uomo è stato quindi caricato in ambulanza e trasportato presso il Santa Maria degli Angeli, dove è stato sottoposto a tutte le cure del caso.

malore in casa-putignano 2malore in casa-putignano 1

© Riproduzione riservata 30 Gennaio 2015