aggiornato il 11/10/2015 alle 9:27 da

Arrestato Dentice, torna il clan ‘La Rosa’?

PoliziaPUTIGNANO – Giuseppe Dentice, 55 anni, affiliato allo storico clan mafioso che seminò il terrore venti anni fa nel sud est barese è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Bari nel quartiere Japigia. Le manette sono scattate anche ai polsi di Paolo Locorotondo, 52 anni. I due sarebbero dovuti essere rispettivamente a Monopoli e Putignano dove Dentice era sottoposto a libertà vigilata mentre Locorotondo, originario di Noci, è sottoposto ad obbligo di dimora. La Squadra Mobile del capoluogo li ha, invece, bloccati a Japigia con più di otto chili di hashis.

“La Rosa” non è ancora sbocciata, tuttavia, il terreno su cui sono caduti i petali dell’ex sodalizio criminale sembra fertile se si pensa che nel 2013 Dentice fu coinvolto anche nell’operazione “Traffic”. Operazione nella quale, secondo gli inquirenti, avrebbe avuto un ruolo nella gestione del narcotraffico sull’asse Putignano-Milano.

© Riproduzione riservata 11 Ottobre 2015