aggiornato il 18/09/2010 alle 9:30 da

Picchia la moglie, arrivano i carabinieri

PUTIGNANO – Urla, pianti e occhi tumefatti. E’ quello che si sono trovati di fronte i carabinieri intervenuti in un’abitazione per un presunto caso di maltrattamenti in famiglia. L’allarme è scattato nella serata, alcuni vicini hanno sentito le urla della donna ed hanno chiamato i carabinieri che sono prontamente giunti nella palazzina sita nel quartiere San Pietro Piturno. Lì hanno trovato la donna con evidenti lividi sul volto. Il marito- ha riferito- l’ha picchiata per l’ennesima volta e solo quando ha temuto l’arrivo dei carabinieri si è allontanato lasciando la donna in lacrime. In assenza della flagranza di reato i militari non hanno potuto procedere all’arresto, la donna vittima delle violenze si è riservata di denunciare il marito.

© Riproduzione riservata 18 Settembre 2010