aggiornato il 17/10/2010 alle 7:35 da

Drogati rubano in ospedale



ospedaleputignanoPUTIGNANO – Il furto di 30 euro e una vecchia radiolina, verificatosi al Santa Maria degli Angeli nella notte fra mercoledì e giovedì, è da imputarsi a drogati. I carabinieri hanno effettuato rilevamenti sul posto fino a questa mattina e le tracce trovate non lasciano dubbi. Il colpo è stato messo a segno presso il servizio di fisioterapia dell’ospedale putignanese. Proprio nella fisioterapia sono stati ritrovati cucchiaini, candele e cartine bruciate, armamentario necessario per il consumo di droga pesante. Le prime ipotesi fanno pensare all’assunzione di eroina o crack e ci si interroga sull’identità di chi ha compiuto il furto. Secondo la ricostruzione dei militari, elaborata sulle testimonianze del personale sanitario, i ladri si sarebbero introdotti nel nosocomio attraverso uno sportello antipanico presente accanto al Cup (Centro Unico di Prenotazione) e lì si sono diretti, probabilmente intenzionati a portare via l’incasso dei pagamenti. Ma presso il centro non hanno trovato nulla. Entro le 14 il furgone portavalori preleva i contanti e i pagamenti che avvengono nel pomeriggio vengono messi al sicuro in cassaforte. I malviventi hanno quindi rimediato su un armadietto vicino la palestra, forzandolo e appropiandosi della refurtiva. La denuncia del fatto è stata inoltrata all’indomani del furto, quando gli infermieri hanno ritrovato i segni dell’infrazione.

© Riproduzione riservata 17 Ottobre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento