aggiornato il 12/11/2010 alle 14:59 da

Lo credono morto, salvato da CC e 118

PUTIGNANO – salvato-da-cc-e-ambulanzaQuesta mattina un putignanese di 40 anni è stato trovato, in stato di incoscienza, presso il Parco Grotte. La dinamica del ritrovamento ha fatto subito pensare ad un omicidio. M. A. era infatti disteso in terra, con un coltello vicino alla gola ed una bottiglia di grappa semivuota tra le gambe. E stato successivamente accertato che luomo ha perso i sensi a causa di un principio di coma etilico e che il coltello trovato era di sua proprietà. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri, allertati da alcuni cittadini, e i sanitari del 118.

© Riproduzione riservata 12 Novembre 2010