aggiornato il 16/06/2010 alle 7:20 da

Bomba in centro

GUARDA IL VIDEOPUTIGNANO – Erano le 6.35 di questa mattina quando, nella piazzetta di via Conversano, nei pressi dei Servizi Sociali del Comune, è esplosa una Lancia Lybra station wagon  di proprietà di un putignanese, collaboratore scolastico presso l’istituto IPSIA di Putignano. Sul luogo i Vigili del fuoco, i Carabinieri della locale stazione ed il Nucleo Artificieri del Sis di Bari, guidati dal Comandante Maresciallo Donato Macchia. L’esplosione è stata causata da una bomba carta posizionata da ignoti tra i due sedili anteriori della vettura. L’esplosione è stata talmente violenta da scoperchiare completamente il tetto dell’auto. il parabrezza anteriore ha superato il palazzo antistante ed è stato trovato sull’asfalto della parallela di via Conversano. Non si esclude nessuna pista: indagini a 360 gradi. Sembra probabile l’ipotesi che si sia trattato di un dispetto per uno sgarbo subito. Il proprietario dell’auto è estraneo alla malavita locale. Nelle prossime ore ulteriori approfondimenti.

© Riproduzione riservata 16 Giugno 2010