aggiornato il 04/12/2010 alle 6:18 da

Topi di fogna

PUTIGNANO – topi-di-fognaEntra in azione nel territorio di Putignano la “banda del rame” che sta imperversando ormai da mesi in molti comuni del sud-est barese. I malviventi hanno colpito nella notte fra mercoledì e giovedì presso il depuratore della fogna sulla provinciale per Gioia del Colle, di competenza dell’Acquedotto Pugliese. I soliti ignoti si sono introdotti nella centralina del depuratore e dopo aver staccato tutti i collegamenti elettrici hanno aperto e manomesso, uno per uno, tutti i pozzetti presenti nell’area. Un sistema già collaudato per potersi impossessare del rame. I ladri hanno portato via circa 700 metri di cavi in rame, un metallo molto redditizio sul mercato nero. Il danno arrecato al depuratore ammonta a circa 70mila euro ma è ancora in fase di valutazione. I tecnici dell’Acquedotto sin dalla mattina di giovedì sono al lavoro per ripristinare il funzionamento del depuratore. Sono in corso indagini in collaborazione con il SIS di Bari.

© Riproduzione riservata 04 Dicembre 2010