aggiornato il 23/01/2011 alle 10:12 da

Servizio igiene urbana, a breve il bando

Il-dott.-Cagnetta-e-lassessore-Dino-AngeliniPUTIGNANO – Annunciato da più di un anno, il nuovo servizio di igiene urbana del comune di Putignano ha ora nel dott. Gaetano Cagnetta il Responsabile Unico del Procedimento. La nomina è stata ufficializzata mercoledì 19 gennaio a mezzo determina ed ora spetterà a lui bandire la gara, secondo il progetto approntato dai tecnici. Abbiamo chiesto a Dino Angelini, assessore all’ambiente, qualche anticipo sulla tempistica: “per la gara ci sono 52 giorni di pubblicazione e poi sarà nominata la commissione giudicatrice, composta da tre esperti”, uno dei quali potrebbe essere la Comandante Scalini. Si tratta di una gara da 2,7 milioni di euro, esclusi i costi di conferimento, quindi si potrebbe già parlare di 3 milioni di euro. “Non essendo un bando al massimo ribasso – spiega l’assessore – ma all’offerta più vantaggiosa, si darà un punteggio maggiore alle ditte in grado di risolvere alcune criticità”, per esempio quella di portare in strada i mastelli condominiali o di avere un luogo dove custodire gli stessi. Altra criticità è quella del Centro Comunale di Raccolta, per cui proprio ieri, mentre il nostro giornale andava in stampa, era fissata a Bari la sottoscrizione del disciplinare che regolerà i rapporti tra il consorzio Ato e la Regione Puglia per il finanziamento di 3 C.C.R., uno dei quali a Putignano, nei pressi della stazione dei Vigili del Fuoco.

 

© Riproduzione riservata 23 Gennaio 2011