aggiornato il 18/07/2011 alle 10:05 da

Arrestato un 27enne implicato nell’incidente costato la vita a Maurizio Polignano

PUTIGNANO – incidente-maurizio-polignanoGiro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli contro i “pirati della strada”. Nel week end, in collaborazione con i militari delle locali Stazioni, è finito in manette un 27enne di Castellana, arrestato in esecuzione di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto per aver violato l’art.9 comma 1-3 del CdS “Divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore” e per omissione di soccorso.
Nella tarda serata dello scorso mercoledì, i militari intervennero lungo via Polignano di Castellana Grotte per un grave incidente dove perse la vita un 27enne. Il giovane, a bordo della sua Suzuki, impattava frontalmente contro un muretto ai margini della carreggiata decedendo a seguito delle gravi lesioni riportate. I carabinieri in poco tempo, sulla base delle dichiarazioni fornite da alcuni testimoni, sono riusciti a ricostruire la dinamica del sinistro, verosimilmente scaturito da un gareggiamento in velocità tra il conducente della moto e quello di una “Renault Clio” bianca, poi identificato in un altro 27enne che, nella circostanza, si dileguò senza prestare soccorso al malcapitato motociclista. In particolare quella sera il fermato, dopo essere stato superato dal motociclo che proveniente dal centro abitato di Triggianello viaggiava in direzione di Castellana Grotte, iniziava con quest’ultimo una gara in velocità. I due, con manovre azzardate, si superavano più volte a velocità sostenuta anche in corrispondenza di curve. Successivamente il conducente della Suzuki, durante la fase di sorpasso di una terza autovettura che li precedeva nello stesso senso di marcia, in una curva, perdeva il controllo del mezzo e finiva fuori strada. Nella circostanza l’arrestato, nonostante si rendesse conto della gravità delle lesioni riportate dal motociclista, si allontanava dal luogo dell’evento, non identificandosi ed omettendo di prestare soccorso. Ieri sera, il 27enne, resosi anche irreperibile per qualche giorno, è stato rintracciato e bloccato presso la sua abitazione. Lo stesso è stato associato, su disposizione della procura della Repubblica di Bari, presso la casa circondariale di Bari in attesa della convalida del provvedimento di fermo.
(Foto Vivilastrada.it)
incidente-mortale-moto-maurizio-polignanomaurizio-polignano1

© Riproduzione riservata 18 Luglio 2011