aggiornato il 23/07/2011 alle 11:15 da

Tentato furto con la famiglia in casa

PUTIGNANO – ladriOndata di furti nelle residenze rurali e non solo. Dopo il furto della motozappa nel giardino di un’abitazione in zona Spine Rossine, i ladri hanno colpito a San Biagio. Ancora una volta la banda non si è fatta scrupoli ad agire in una villetta abitata. Nei giorni scorsi i soliti ignoti avrebbero forzato la serratura della porta di ingresso di una villetta. Il fatto è avvenuto in piena notte, verso le 3 di mattina, mentre all’interno dormivano i proprietari. I ladri però accortisi della presenza di persone nella casa hanno preferito desistere e si sono allontanati a mani vuote. E’ andato a segno invece un furto in un appartamento sito in via Roma. Il fatto è avvenuto nella mattinata di sabato 16 luglio. La famigliola si era recata al mare, in località Capitolo a Monopoli, dimenticando però in auto le chiavi di casa. La cosa non è sfuggita ai soliti ignoti che con una tecnica ormai collaudata, hanno sottratto le chiavi dall’abitacolo e scoperto l’indirizzo di casa dal libretto di circolazione del veicolo. Nel giro di mezz’ora si sono recati nell’abitazione per svaligiarla. La banda ha rubato vari oggetti per un bottino di alcune migliaia di euro: macchina fotografica, computer, gioielli e orologi. Nella notte fra il 15 e il 16 luglio i ladri hanno colpito anche in contrada Zingarelli: da un deposito sono spariti lavatrice e arnesi da lavoro (zappe e piccone). Sempre in zona rurale, precisamente a Spine Rossine, al confine con Noci, nella notte del 16 luglio è stato rubato un autocarro.

 

© Riproduzione riservata 23 Luglio 2011