aggiornato il 12/08/2011 alle 13:03 da

In fiamme il giardino della Villa del Principe

incendio_villa_principe3incendio_villa_principe2
PUTIGNANO – Quello che fu il giardino della villa del Principe Romanazzi Carducci, in località San Pietro Piturno, in preda alle fiamme due volte nel giro di pochi giorni. Il primo incendio di sterpaglie si è sviluppato sabato sera 6 agosto verso le 19.30 ed è stato prontamente spento dall’intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento. Lunedì pomeriggio, 8 agosto, verso le ore 17, si è verificato il secondo rogo. Sul posto intervengono i vigili del fuoco del turno B guidati dal caposquadra Michele Detomaso muniti di mezzo APS e Rampini. La squadra dei vigili è composta da Gino Casulli, Michelangelo Mezzapesa, Mirco Mangini e Francesco Di Santo. A supportare i colleghi del distaccamento di Putignano anche il nucleo boschivo dei vigili del fuoco di Monopoli con un mezzo Rangers ed un camion APS 3 posti. L’incendio in breve tempo ha consumato sterpaglie ed alcuni alberi; salvi grazie al pronto intervento dei vigili i pini secolari. Sul posto sopraggiunge anche una pattuglia dei carabinieri del locale comando-stazione per verificare lo stato dei luoghi e stendere un rapporto. Il complesso storico è di proprietà del Comune di Putignano quindi spetta all’ente la manutenzione dell’area per evitare incendi. Si sollecita quindi l’intervento del Comune per bonificare la zona anche con la realizzazione di cancellate per evitare l’intrusione di vandali che potrebbero essere all’origine dei sempre numerosi incedi che si propagano nel giardino della villa principesca che oggi versa in uno stato di totale degrado.
incendio_villa_principe1

© Riproduzione riservata 12 Agosto 2011