aggiornato il 17/09/2011 alle 8:17 da

Tentano di dare fuoco al cantiere

PUTIGNANO – incendio_al_cantiereAtto vandalico, dispetto o tentativo di estorsione. Non escludono nessuna pista i carabinieri guidati dal luog. Bartolomeo Nucci della locale stazione per fare luce sull’incendio provocato nella notte fra giovedì e venerdì in un cantiere edile sito in via Turi. Solo il pronto intervento dei vigili del fuoco del turno C guidati dal aposquadra Michele Polignano ha evitato il peggio. L’allarme è scattato intorno alle ore 22,30 di giovedì sera. Una residente della zona ha avvertito un forte boato e affacciandosi alla finestra ha notato un giovane allontanarsi correndo dal vicino cantiere e all’interno dell’area recintata fumo nero e fiamme che si sviluppavano dalla base della gru. Subito è partita la chiamata al 115 e la squadra dei vigili del fuoco del locale distaccamento è intervenuta sedando immediatamente l’incendio e scongiurando quindi pericoli e gravi danni. I vigili hanno accertato che a provocare il focolaio è stata una tanica di benzina lanciata da ignoti sulla base della gru interessando il motore elettrico del macchinario edile. Accertata l’origine dolosa dell’incendio sono stati interessati del caso i carabinieri che hanno immediatamente avviato indagini a 360 gradi e sentito i testimoni per ricostruire l’accaduto ed individuare i responsabili del grave tentativo incendiario.

 

© Riproduzione riservata 17 Settembre 2011