aggiornato il 23/09/2011 alle 14:54 da

Furto, fermati due sospettati

PUTIGNANO – carabinieri_paoSono stati individuati e condotti in caserma due uomini residenti a Putignano ben noti alle forze dell’ordine, sospettati di essere responsabili o coinvolti in un furto. Tutto è successo giovedì sera nel centro di Putignano. Ci troviamo in via della Conciliazione, sono circa le 19 di sera ed un putignanese sta entrando nella sua auto, una Alfa Romeo Giulietta. L’uomo non fa in tempo a posare il borsello contenente portafogli, documenti e chiavi di casa che un individuo apre lo sportello dal lato passeggero, afferra il marsupio e si dà alla fuga. Il tutto avviene davanti all’automobilista che resta esterrefatto, e ad alcuni passanti. Immediatamente il putignanese si rivolge ai carabinieri della locale stazione al comando del luog. Nucci che setacciano la città alla ricerca del o dei responsabili del furto. Non passa molto tempo e, grazie all’identikit fornito dai testimoni, i carabinieri individuano e fermano in via Margherita di Savoia due persone sospette, con precedenti specifici, che vengono subito condotte in caserma. In assenza di flagranza di reato non scatta l’arresto ma una denuncia sì. Le indagini sono ancora in corso e non si possono escludere interessanti sviluppi sulla vicenda. Il fermo di giovedì sera fa ben sperare chi, stanco dei molti furti di auto avvenuti in paese negli ultimi mesi, chiede a gran voce l’individuazione e l’arresto dei malviventi in circolazione.

 

© Riproduzione riservata 23 Settembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento