aggiornato il 28/11/2011 alle 16:27 da

Tenta furto in appartamento, identificato e arrestato

PUTIGNANO – CarabinieriDopo il tentato furto in un appartamento di via Roma, l’episodio si è ripetuto venerdì pomeriggio, in una abitazione di Putignano, lungo la Strada Provinciale per Castellana. Approfittando dell’assenza dei proprietari, il ladro si è introdotto in casa e ha cominciato a rovistare nei mobili della stanza da letto. L’inaspettato rientro dei proprietari ha però colto di sorpresa il malfattore, che vistosi scoperto, dopo aver scaraventato a terra la donna, che unitamente al marito aveva tentato di bloccarlo, è riuscito a dileguarsi.

Immediatamente giunti sul posto, i Carabinieri della Stazione di Putignano, sulla base delle descrizioni del ladro fornite dalle vittime e dall’indicazione del modello dell’autovettura utilizzata dal malfattore per dileguarsi, sono riusciti a identificarlo nel 47enne Marco Rotolo, del luogo e già noto alle Forze dell’Ordine, raggiungendolo e bloccandolo proprio mentre faceva rientro a casa. La successiva ricostruzione dei fatti ha permesso di appurare che i coniugi, usciti di casa per andare in paese, hanno ricevuto sul cellulare la chiamata proveniente dal sistema di allarme installato nella loro abitazione. Senza esitazione vi hanno fatto rientro sorprendendo il ladro. Lo stesso, dopo aver forzato la tapparella, si era introdotto in casa cominciando a rovistare. La donna ha riportato lesioni ad un ginocchio e, medicata presso l’Ospedale “Santa Maria degli Angeli”, è stata giudicata guaribile in cinque giorni. Il 47enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale dovendo rispondere di tentato furto e lesioni personali.

© Riproduzione riservata 28 Novembre 2011