aggiornato il 27/01/2012 alle 19:04 da

Pioggia di calcinacci in tribunale

PUTIGNANO – Mattinata movimentata martedì nell’aula delle udienze del tribunale civile di Putignano. E questa volta le sorprese non sono arrivate da novità dibattimentali o da scontri fra avvocati e togati ma dalle penose condizioni strutturali dell’edificio. Mentre era in corso l’udienza, da un angolo del soffitto, proprio in corrispondenza di una panca, si è staccato parte dell’intonaco. Fortunatamente in quel momento nessuno era seduto sulla panca quindi non si sono verificati incidenti a persone. Non è mancato però lo sconcerto dei presenti non abituati “alla giustizia che perde pezzi”, così si è espresso qualcuno. Già in passato la stessa aula era finita sulle pagine del nostro giornale per allagamenti ed infiltrazioni.

Il Comune dovrà correre in breve tempo ai ripari, anche perché le ultime notizie sugli accorpamenti del sistema giustizia nella provincia di Bari premiano proprio la sede di Putignano. Ci sono buone possibilità – fanno sapere dal foro putignanese – che il tribunale di Acquaviva sia accorpato a Putignano che così andrebbe persino a crescere. In prima fila per la mobilitazione  c’è l’Associazione Avvocati del Tribunale di Putignano. Se davvero fosse confermato l’accorpamento di Acquaviva a Putignano, i lavori all’immobile si renderebbero urgenti oltre che necessari.
cadono_calcinacci_1cadono_calcinacci

© Riproduzione riservata 27 Gennaio 2012