aggiornato il 22/03/2012 alle 11:52 da

Disastro ambientale, interviene la Finanza

PUTIGNANO – Comunicato stampa del 22-03-2012

La guardia di finanza di Putignano ha individuato e sequestrato in Casamassima (Ba) un’area di 7 mila metri quadrati adibita a discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi costituiti da cumuli di amianto, materiale inerte, plastica, contenitori di fitofarmaci utilizzati per l’agricoltura, tra cui un pesticida-antiparassitario proibito. Il proprietario del fondo è stato denunziato all’autorità giudiziaria per violazioni inerenti la normativa sull’ambiente (d.lgs. 152/2006).

FOTO1_SEQUESTRO_DISCARICAFOTO2_SEQUESTRO_DISCARICA

© Riproduzione riservata 22 Marzo 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento