aggiornato il 02/04/2012 alle 12:32 da

Operazione anti-evasione, i risultati dei controlli a Putignano

PUTIGNANO – finanza_putNel quadro delle ordinarie attivita’ di contrasto all’evasione fiscale e’ stata intensificata la presenza in alcune aree delle provincie di Bari e Bat con l’impiego di circa 160 finanzieri di questo comando provinciale, i quali hanno eseguito servizi finalizzati a controllare principalmente l’emissione degli scontrini e delle ricevute fiscali, non tralasciando l’abusivismo commerciale, il lavoro nero ed altri aspetti connessi.

In tale contesto, sono stati eseguiti nr. 360 controlli nei confronti di esercizi commerciali dislocati nei comuni di Bari, Andria, Putignano e Noci, constatando nr. 62 mancate emissioni del documento.

Nello specifico i controlli hanno evidenziato:

–         In Bari, una percentuale di irregolarita’ pari a circa il 42%, su un totale di 90 interventi (38 mancate emissioni);

–         In Andria (bt), una percentuale di irregolarita’ pari a circa il 9%, su un totale di 232 interventi (21 mancate emissioni);

–         Putignano (ba) e noci (ba), una percentuale di irregolarita’ pari a circa il 7,50%, su un totale di 40 interventi (3 mancate emissioni nelle categorie economiche ispezionate sono state un po’ tutte quelle presenti sul territorio: bar, negozi di abbigliamento, profumerie, gioiellerie, parrucchieri ed altro, privilegiando i soggetti ritenuti piu’ a rischio.

© Riproduzione riservata 02 Aprile 2012