aggiornato il 05/05/2012 alle 7:33 da

Crollo del soffitto in pescheria

crollo_in_pescheria1PUTIGNANO – Mercoledì mattina, verso le ore 12,30, nella pescheria Dragone sita in uno dei box di proprietà comunale presenti nell’area dell’ex foro boario, dal soffitto si sono staccati grossi pezzi di calcinaccio e mattoni. Il materiale edile è ricaduto sul piano lavoro utilizzato dai dipendenti anche per misurare il pesce. La bilancia presente sul piano infatti è stata sommersa dai calcinacci. Solo un miracolo ha evitato che qualcuno si trovasse in quel punto del piccolo locale e che quindi si ferisse gravemente. Il titolare della pescheria non ha potuto far altro che assistere incredulo al crollo del soffitto che è ricaduto sul piano lavoro ed ha ricoperto un’ampia zona del pavimento. In quel momento per fortuna non c’erano molti clienti perché il mercato settimana andava verso la sua conclusione. Il proprietario era impegnato in operazioni di pulizia prima della chiusura quando dal soffitto ha iniziato a piovere calce e mattoni. Immediatamente sono stati allertati i vigili del fuoco. La squadra guidata da Michele Detomaso ha effettuato un sopralluogo, verificato il distacco di “pignatte in laterizio” ed eliminato le parti ancora pericolanti.

© Riproduzione riservata 05 Maggio 2012