aggiornato il 20/07/2012 alle 17:05 da

Nadir, il sequestro non blocca le attività

PUTIGNANO – IMG_4983E’ stato notificato mercoledì sera un provvedimento di sequestro preventivo firmato dal Pm di turno, il dott. Baldo Pisani, presso il centro sportivo Nadir di Putignano. Il problema lamentato dai soliti 5 residenti è quello dei presunti rumori molesti. E’ bene precisare però che il provvedimento non ha ordinato lo stop alle attività. Il centro è aperto e l’unica limitazione posta riguarda gli orari delle attività all’aperto. Nello specifico, è stato imposto che si possano svolgere le attività con la piscina scoperta e le partite di calcetto esclusivamente la mattina dalle ore 9 alle 12 e nel pomeriggio dalle ore 18,30 alle 20,30.

I legali della Nadir sono già al lavoro per ottenere in tempi brevissimi il dissequestro.

© Riproduzione riservata 20 Luglio 2012