aggiornato il 28/12/2012 alle 14:57 da

Accompagna la squillo al lavoro, 60enne in manette

carabinieri-1PUTIGNANO – Un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto della prostituzione è stato svolto dai carabinieri della compagnia di Gioia del Colle. I controlli, eseguiti al fine di garantire maggiore sicurezza alla circolazione stradale, messa in pericolo dai frequentatori di prostitute che stazionano lungo le principali arterie stradali in abiti succinti, hanno consentito di trarre in arresto due persone con l’accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. A finire in manette è stato un 60enne di Putignano, sorpreso dai carabinieri della locale stazione, ad accompagnare sul “luogo di lavoro”, precisamente in località SP 106 “Gioia-Putignano”, una giovane 21enne di nazionalità rumena al fine di favorirne la prostituzione. L’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato in regime di arresti domiciliari. Nei confronti della straniera invece, sono state avviate le procedure per l’adozione del foglio di via obbligatorio.

© Riproduzione riservata 28 Dicembre 2012