aggiornato il 31/12/2012 alle 6:33 da

Tragico schianto sulla SS172, muore 20enne

PUTIGNANO – Un giovane di 20 anni, Vittorio Nardelli, di Putignano, ha perso la vita questa notte, attorno alle 3, per cause ancora da accertare, sulla SS 172 tra Putignano e Alberobello, in direzione Putignano. Pare che il giovane, per scansare una carcassa di cane morto, abbia compiuto una sterzato che gli avrebbe fatto perdere il controllo della sua auto, ribaltandosi finendo sul muretto di una villa e terminando la sua corsa ad una decina di metri dall’impatto. Assieme a lui viaggiava un amico 21enne, che ha riportato ferite guaribili in una decina di giorni. I primi soccorritori ad arrivare sul posto sono stati iVigili del Fuoco di Putignano guidati dal Capo Squadra Michele Avella del Turno C, che hanno estratto il corpo del giovane che respirava ancora, e gli operatori del 118 che hanno tentato per oltre 25 minuti di rianimarlo praticandogli il massaggio cardio polmonare, prima che il medico ne dichiarasse la morte. Vittorio era il terzo di tre fratelli e frequentava l’istituto Santarella a Bari. Il giorno di Natale aveva avuto un’ altro incidente stradale sulla Castellana –-Monopoli cavandosela con qualche contusione. Il passeggero della Citroen è attualmente ricoverato all’ospedale di Putignano. La statale è rimasta chiusa al traffico in quel tratto per circa tre ore.

(FOTO VIVILASTRADA)

MortalenardelliMortalenardelli_1mortale_nardelli_cane_e_murettomortale_nardelli_cane_e_muretto_1

© Riproduzione riservata 31 Dicembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento