aggiornato il 12/02/2013 alle 8:44 da

Salvata una lupa in aperta campagna

PUTIGNANO – Una lupa italiana di circa 3 anni è stata salvata, grazie ad un automobilista, alla forestale di Noci e ai veterinari della Asl, nelle campagne tra Putiignano e Gioia, ieri mattina. Il giovane si è accorto dell’animale che si trascinava per mettersi in salvo nel fondo agricolo molto probabilmente in seguito all’impatto con un’auto che l’aveva investito, rannicchiato sotto una parete, dove aveva passato quasi 36 ore a -7 gradi di temperatura. L’automobilista ha prontamente chiamato la guardia forestale di Noci che, arrivata sul posto, ha subito allertato il dott. Vito Paradiso, veterinario. L’animale aveva delle fratture alle zampe posteriori. La lupa è stata narcotizzata dagli uomini della Natura Center, posta in un trasportino e trasportata al centro faunistico provinciale di Bitetto, dove sarà curata, dotata di microchip e liberata nei boschi del Sannace.

(Foto 2c Informa)
foto2cinforma_-_lupo_italiano__salvato_dopo_48ore_al_gelo_in_aperta_campagna_7
foto2cinforma_-_lupo_italiano__salvato_dopo_48ore_al_gelo_in_aperta_campagna_4

© Riproduzione riservata 12 Febbraio 2013