aggiornato il 24/03/2013 alle 12:40 da

Infarto alla marcialonga, Donato lascia la rianimazione

PUTIGNANO – Aggiornamento del 25/3 ore 13.30 – Nella tarda mattinata di oggi il 15enne putignanese è stato trasferito al policlinico di Bari, dov’è ricoverato in condizioni stabili nel reparto di cardio-chirurgia.
PUTIGNANO – Aggiornamento del 25/3 ore 10.30 – Rispetto a ieri le condizioni del 15enne Donato Basile sono in lieve miglioramento e ci sarebbe un cauto ottimismo anche circa i danni cerebrali eventualmente riportati. Il ragazzo resta in rianimazione ed è sottoposto a coma farmacologico.
PUTIGNANO – Aggiornamento ore 17.30 – Restano gravissime le condizioni di Donato Basile, 15enne putignanese colpito da infarto questa mattina mentre correva la Marcialonga di S.Giuseppe. Al momento il giovane si trova nel reparto di rianimazione dell’ospedale S.Giacomo di Monopoli con prognosi riservata. L’ambulanza partita da Putignano che avrebbe dovuto trasferirlo a Brindisi si è fermata a Monopoli perchè durante il viaggio il ragazzo ha avuto un’altra crisi cardiaca.
PUTIGNANO – Un ragazzino di 15 anni, Donato Basile, di Putignano, si è sentito male stamattina mentre correva la marcialonga di S.Giuseppe. A quanto pare si trovava in via Tripoli quando ha accusato il primo malore, si è accasciato a terra e a soccorerlo è intervenuto l’assessore Dino Angelini, ma poi si è ripreso ed ha ricominciato la corsa. Più tardi, quando era quasi giunto al traguardo, vicino alla chiesa del Carmine, è stato colto da un infarto. Ad assistere alla scena c’erano due infermieri che gli hanno subito praticato un massaggio cardiaco. Poi è giunta l’ambulanza dei Rangers con il medico sportivo dott. Demartino, con la quale è stato condotto al pronto soccorso. Le condizioni sono state ritenute gravi quindi sarebbe stato intubato e poi trasferito d’urgenza nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Brindisi.
(Foto 2c Informa)
Basile_trasportato_a_BrindisiMarcialonga_San_Giuseppe_ok

© Riproduzione riservata 24 Marzo 2013