aggiornato il 29/04/2013 alle 11:37 da

Rubavano il rame, arrestati tre stranieri

carabinieriPUTIGNANO – I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Stazione di Putignano, hanno arrestato, al termine dell’ennesimo movimentato inseguimento durato una trentina di chilometri, due romeni, un 24enne e un 22enne, e un tunisino 20enne con l’accusa di furto aggravato. I tre, a bordo di una Ford Mondeo, intercettati sulla via Vecchia Gioia a Putignano, non ottemperando all’alt impostogli si sono dati alla fuga. L’inseguimento è terminato lungo la SS100, nel comune di Sammichele di Bari, dove i tre dopo aver urtato l’auto dei Carabinieri allo scopo di sottrarsi al controllo, sono andati fuori dalla carreggiata terminando la loro corsa. Nell’auto gli operanti hanno rinvenuto 500 metri di cavi in rame appena asportati dalla linea Telecom Gioia-Putignano, oltre ad arnesi da scasso e funi di varia lunghezza. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre i malfattori, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, si trovano in stato di arresto in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata 29 Aprile 2013