aggiornato il 14/05/2013 alle 7:45 da

Tenta furto interno area servizio. Arrestato marocchino

CARABINIERI-ARRESTOPUTIGNANO – I Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato un cittadino di origini marocchine di 51anni, con le accuse di tentato furto continuato, danneggiamento continuato e inosservanza decreto di espulsione.
I militari, intervenuti presso un’area di servizio ubicata in via Turi, hanno bloccato e arrestato l’uomo, il quale poco prima, dopo aver disattivato l’impianto di erogazione di energia elettrica pertinente l’area di servizio, lasciando di fatto la stazione inoperosa, aveva danneggiato ripetutamente un gazebo ivi esistente e, previa rottura della porta di accesso, aveva tentato d’introdursi in un magazzino verosimilmente per impossessarsi di indumenti.
I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che sull’uomo pendeva altresì un decreto di espulsione dal territorio dello Stato.
Dopo l’arresto, lo straniero, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

© Riproduzione riservata 14 Maggio 2013