aggiornato il 30/09/2013 alle 9:12 da

Operazione antidroga: rinvenute in casa piante di marijuana e un’iguana. Due arresti

PUTIGNANO – I Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato due 24enni del luogo, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, in via Maggese, i militari hanno sottoposto a controllo un giovane che, uscito da un’abitazione e guardatosi intorno, si è dileguato frettolosamente, a tal punto da insospettirli. La perquisizione ha permesso di rinvenire indosso al ragazzo due involucri contenenti 11 grammicomplessivi di marijuana. L’operazione è stata poi estesa anche all’abitazione da cui il giovane era uscito, ove è stato identificato l’altro 24enne. Qui, i carabinieri hanno rinvenuto tre piante di marijuana, un bicchiere contenente una cinquantina di semi di cannabis indica e del materiale utile al confezionamento dello stupefacente.
All’interno di una teca in vetro riposta sul mobile del soggiorno, i militari  hanno inoltre rinvenuto un’iguana. Per tale motivo è stato chiesto l’intervento di personale del Corpo Forestale di Bari – Nucleo CITES – che ha sequestrato l’animale e lo ha affidato allo Zoo Safari di Fasano (BR). Il giovane dovrà così rispondere anche della violazione delle norme che disciplinano il commercio internazionale delle specie animali in via di estinzione.
Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, i due sono stati condotti presso le rispettive abitazione, in regime di arresti domiciliari.

img 927img 928

© Riproduzione riservata 30 Settembre 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento