aggiornato il 23/12/2014 alle 11:53 da

Carnevale, Propaggini senza A’Fezz

carnevale putignano nuovaPUTIGNANO – È partito il conto alla rovescia per la 621ª edizione del Carnevale. Si parte venerdì 26 dicembre, alle ore 15.30 in piazza Plebiscito, con le Propaggini. Sul palco saliranno anche quest’anno sette gruppi, sebbene il regolamento preveda la premiazione solo per i primi cinque classificati. La carenza di risorse, infatti, ha costretto l’ente a ridurre il montepremi rispetto al passato (si è passati dai 6.400 euro del 2013 a 5.150 euro). Il budget sarà quindi così distribuito: 1.300 euro per il primo gruppo classificato, 1.200 per il secondo, 1.100 per il terzo, 800 per il quarto e 750 per il quinto. Quanto ai protagonisti, stupisce l’assenza della compagnia A’ Fezz, immancabile interprete delle ultime edizioni, e l’arrivo sul palco di Sabatelli e Tateo. A giudicare i sette gruppi ci sarà una giuria “qualificata”, ma ancora top secret, indicata dalla Fondazione di Carnevale che valuterà i gruppi secondo “insindacabile giudizio”. La classifica verrà stilata e ufficializzata, come da tradizione, al termine della manifestazione. “I numeri, per il momento – ha commentato il presidente della Fondazione, Giampaolo Loperfido – testimoniano un rinnovato entusiasmo. Evidentemente ci tengono a farlo, al di là del premio in denaro”. Entusiasmo che si rispecchia anche nella massiccia partecipazione dei gruppi e delle maschere di carattere. Sono, infatti, ben 12 i gruppi e 7 le maschere di carattere che hanno fatto richiesta di partecipare al corso mascherato. Un anno fa, invece, i gruppi furono solo 8 e le maschere di carattere 5.  “La gente sa che quest’anno ci sono io – scherza il presidente della Fondazione – e fanno a gara per partecipare”. (foto di repertorio)

© Riproduzione riservata 23 Dicembre 2014