aggiornato il 20/01/2015 alle 16:43 da

Carnevale 2015, svelato il programma

P1180581PUTIGNANO – Si è svolta quetsa mattina, presso la sede di Puglia Promozione alla Fiera del Levante di bari, la presentazione dela 621edizione del Carnevale di Putignano. Presenti Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia; Domenico Giannandrea, sindaco di Putignano; Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione Carnevale di Putignano; Giancarlo Piccirillo, direttore di Puglia Promozione; Viviana Neglia, responsabile del progetto Puglia Events; Fabio Di Credico, direttore artistico dell’agenzia di comunicazione Never Before Italia.
 
Si parte giorno 22, “giovedì dei vedovi”, con “Pulcinella dalla brace alla padella”, lo spettacolo di burattini a cura della compagnia “Burattini al Chiaro di Luna”. Sabato alle 19 sarà la volta di “In viaggio tra cielo e mare”, lo spettacolo teatrale di figura per bambini e genitori a cura de “La bottega dei mondi impossibili”. Il giorno successivo, domenica, tutti in platea per assistere ad “Alice nel paese del Carnevale” con la compagnia “I tamburi di Kattrin”. E ancora. Il 28 gennaio, “giovedì dei pazzi”, alle ore 18 si apre la Casa di Farinella (allestita presso la biblioteca comunale) per una vivace rassegna e lettura di libri per bambini a cura della libreria “çLik e Lak”. A seguire, alle 19.30, in piazza Plebiscito si terrà “Maschere sotto le stell”, veglione mascherato per tutte le fasce d’età con il dj Enzo Calabritta. Alle 20, ritorno alla Casa di Farinella per l’inaugurazione di “Sartisticamente”, la mostra di artigianato sartoriale carnascialesco. Venerdì 30 gennaio, la festa prosegue con “La mente e le Mani”, il laboratorio di cartapesta realizzato all’interno dello stabile di via della Conciliazione confiscato alla mafia. Alle 18, “Ridere a fin di bene”, lo show dei clown che raccontano la terapia del sorriso. “La mente e le mani” torna anche il giorno successivo a partire dalle ore 9. Alle 12, in corso Umberto I, si apre invece la mostra fotografica temporanea “Dei tempi passati, il Carnevale di Putignano”. A fare da cornice, le maschere e i carri allegorici che inizieranno a sfilare dalle ore 19. Eventi collaterali alla sfilata saranno: l’esibizione del gruppo bandistico “Città di Putignano”; il concorso fotografico sul tema del Carnevale ideato e promosso dall’associazione “Quelli che amano la fotografia”; l’esibizione nel centro storico de “Gli amici di Puglia Bella”. Domenica 1 febbraio, non potendo rivedere i carri allegorici, la Fondazione ha pensato comunque a tre interessanti alternative: il Trofeo Farinella di karate, giunto alla 13esima edizione; la rassegna cinematografica  “La fantasia reale”; la rassegna letteraria “Pagine a coriandoli”, dedicata ai bambini, presso la Casa di Farinella. Lunedì 2 febbraio, giorno della Candelora, a Putignano si rinnoverà il rito della festa dell’orso. L’animale, nella tradizione popolare, esce allo scoperto per annunciare ai contadini l’arrivo della primavera o, al contrario, il persistere dell’inverno. Il rito sarà messo in scena, come tradizione, dall’associazione Hybris a partire dalle ore 19. Il 5 febbraio, il “giovedì delle donne sposate”, approfondimento sul tema del Carnevale grazie alla collaborazione con l’Università di Bari. Alle 18, presso la casa di Farinella, la presentazione del francobollo dedicato al Carnevale di Putignano. A seguire, divertimento e musica nei bassi del centro storico con “N’de Jos’r”. gran finale, a partire dalle ore 21, con la musica di Madh, star di X-Factor. E alle 22, l’animazione dei dj del “Praja Disco” di Gallipoli. Venerdì 6 febbraio, nuovo appuntamento per i bambini nella struttura confiscata alla mafia, a partire dalle 15. Alle 18, presso la Casa di Farinella, tornerà “Le pagine a coriandoli”. In contemporanea, anche un altro appuntamento dedicato ai più piccini: il veglioncino organizzato dal Rotaract presso il salone di san Domenico. Alle 21 tutti in piazza Plebiscito per il concerto degli Old Stock e dell’Officina dell’arte. Sabato 7, nuovo appuntamento di “La mente e le mani” e un laboratorio artigianale organizzato dal Gal in piazza Plebiscito. Il pomeriggio si aprirà con “Primi passi di cartapesta”, il laboratorio per bambini col maestro cartapestaio Paolo Mastrangelo in piazza Plebiscito. Al teatro Margherita, invece, sarà di scena un nuovo appuntamento della rassegna “La fantasia reale”. In serata la presentazione del libro “Donna in fabula, figure femminili dell’immaginario favolistico popolare”. Divertimento e buona musica con il “Dj sul balcone”, in piazza XX Settembre, e “Il carnevale di Rio a Putignano”, in Largo Porta Nuova. Entrambi gli eventi avranno inizio alle ore 21. Domenica 8  febbraio, appuntamento mattutino con il corso mascherato. Tra gli eventi collaterali in programma, anche un’esiubizione di break dance, il raduno dell’Unitalsi “Il Carnevale accessibile” e il laboratorio del Gal. In serata, ci si divertirà con N’de Josr e “The vent”, concerto a cura dell’associazione Putignano Futura. Per i bimbi, invece, ci sarà lo spettacolo teatrale “Sogno d’amor perduto”. E, sempre dedicato ai bambini, sarà “Il piccolo principe”, in programma giovedì 12. In serata gli adulti potranno invece divertirsi con “Farinella e il cibo da strada”, la musica di N’de Josr, la cerimonia del taglio delle corna con l’Accademia dei Cornuti. Gran finale con la musica di Dj Albertino, dalle ore 21 in Corso Umberto I. “Farinella e il cibo da strada” coloreranno anche le serate di venerdì 13, sabato 14, domenica 15, lunedì 16 e martedì 17, assieme ad una carrellata di laboratori ed attività per i bambini. Domenica 15 febbraio, terzo appuntamento con il corso mascherato, a partire dalle 11. In contemporanea, fra gli altri eventi collaterali, c’è anche il raduno delle moto Harley Davidson. Per tutta la giornata, il Gal si occuperà di promozione delle eccellenze locali con “Benvenuti nella terra dei trulli e del Barsento”. Chiuderà la serata l’associazione “Preludio” con “Brocco7te – i vizi crucifiri”, a Porta Barsento. Martedì 17 febbrio, appuntamento culinario con la “Campana dei maccheroni” dell’associazione “La zizzania”. Chiuderanno i festeggiamenti, la sfilata, prevista a partire dalle ore 19, Putignano N’de Josr e Sgamo WTFU, il dj set proposto da Kode_1.

© Riproduzione riservata 20 Gennaio 2015