aggiornato il 14/09/2010 alle 7:24 da

Festa di fine estate in contrada

PUTIGNANO – Finalmente il maltempo non ha compromesso la festa del Crocifisso in contrada Spine Rossine. Erano già due anni che pioggia e freddo costringevano il comitato di contrada a ridimensionare la festa, non quest’anno però grazie alla lungimiranza degli organizzatori che pur avendo scelto il sabato come giorno dei festeggiamenti hanno poi posticipato alla domenica l’evento.

La festa ha seguito il ricco programma predisposto dal comitato: messa all’aperta celebrata da don Peppe Recchia, musica a cura dell’Officina dell’Arte, balli a cura della Star Dance e cabaret. Il tutto accompagnato dalle frittelle con salsa di funghi a cura dell’Associazione Putignanese Funghi nella cornice di festa allestita dalla premiata ditta Faniuolo di Putignano. Gran finale con i fuochi pirotecnici e l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria.

Alla serata in contrada che chiude ufficialmente il periodo di villeggiatura a Spine Rossine hanno preso parte anche il sindaco Ginvincenzo Angelini De Miccolis e l’assessore Saverio Campanella.

La sicurezza è stata garantita dalla presenza dei vigili urbani e dei volontari dell’associazione Rangers.

© Riproduzione riservata 14 Settembre 2010