aggiornato il 10/10/2010 alle 10:02 da

Gli alunni visitano il canile

DSCN0282PUTIGNANO – Si è svolta il 5 ottobre la “Giornata Mondiale dei diritti per l’Animale” che la Lega di Putignano ha voluto dedicare quest’anno alla sensibilizzazione degli scolari. Dimenticato il forfait della De Gasperi, la “Lega per la difesa dei Cani” ha invitato alla manifestazione gli scolari della scuola media Parini e questa volta l’entusiasmo è stato unanime. In via sperimentale la visita è stata effettuata dalla 1ª B. Gli alunni, accompagnati dalla professoressa Trisolini e dal preside Francesco Tricase, hanno raggiunto il canile municipale di Putignano con un autobus gentilmente offerto dalla Adm Viaggi di Castellana. Lì hanno trovato ad accoglierli la presidente della Lega Irene Troilo ed alcuni volontari dell’associazione. Irene ha accompagnato i ragazzi in una passeggiata nelle varie aree del canile, spiegando la differenza fra canile rifugio e canile sanitario e sensibilizzando al rispetto degli animali e alle adozioni responsabili. Irene ha infine scoraggiato gli abbandoni che producono il triste fenomeno del randagismo.

Sulla gestione del canile, Irene Troilo ha spiegato: “Non tutti i canili sono ben tenuti come questo, il merito di ciò va ad una stretta collaborazione che esiste a Putignano fra Comune, Polizia Municipale, associazione ed Asl”.

Soddisfatto della buona riuscita dell’iniziativa è anche il preside Tricase: “I ragazzi si sono dimostrati molto interessati. Nemmeno alle gite di istruzione abbiamo mai avuto un’adesione totale come alla proposta di questa visita al canile”. Ha proseguito il preside: “E’ un’iniziativa pilota che si potrà riproporre in futuro per altre classi”. Il progetto della Lega prevede oltre alla visita al canile anche la realizzazione di un disegno sull’esperienza: il migliore riceverà in premio un libro dedicato al mondo dei nostri amici a quattro zampe.

© Riproduzione riservata 10 Ottobre 2010