aggiornato il 21/12/2010 alle 10:43 da

Il programma delle Propaggini

PUTIGNANO – le-propaggini-2009-10La Fondazione Carnevale di Putignano organizza in collaborazione con Comune di Putignano,– Provincia di Bari,– Regione Puglia e il supporto dell’Ufficio Informazioni e Assistenza Turistica Regionale la Festa delle Propaggini. Il più lungo Carnevale d’Europa si apre il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, con l’originalissima Festa delle Propaggini: segno longevo di una tradizione antichissima, che ha ampiamente superato il suo seicentesimo compleanno. In tarda mattinata, il rito sacro che commemora il Santo Patrono si conclude con il simbolico passaggio del cero, richiesta di erdono“preventiva”, che il presiede della Fondazione Carnevale offre a chi governa la festa religiosa. Nei secoli il rito animato da gruppi di contadini che occupavano simbolicamente il borgo, rievocando pratiche agresti, per riportare al centro della comunità il cuore di una natura feconda, satirica e sfrontata, si è trasformato nella sfida che i propagginanti ingaggiano sulla bellissima piazza Plebiscito: una sfida all’ultima rima, che adotta come modo principale, la critica impietosa nei confronti dei potenti e dei personaggi più in vista della città. Una festa liberata dal vino e animata dal talento di un popolo avvezzo alla trasgressione carnevalesca. Carburante dei propagginanti è il vino che tutti si prodigano nell’offrire, in cambio di una rima, di un accenno alla tenzone o di una battuta sull’amico vittima di turno. In programma, al mattino, visite guidate allo splendido borgo antico (appuntamento dalle 10,00 allo Iat) e dal primo pomeriggio, con l’’estrazione dell’’ordine di esibizione, la sfida dei propagginanti, la proclamazione dei vincitori e una chiusura gastronomica a base di farinella e ballo, una maratona vorticosa di eventi. E in prospettiva? Con l’’esigenza di difendere questo straordinario patrimonio, nell’ambito del più ampio progetto Opificio Carnevale, le propaggini 2011 diventano il punto di partenza di un rilancio, che prevederà, nel corso del 2011, la nascita di un laboratorio destinato alla promozione degli ingredienti costitutivi della sfida: la satira, la rima, il dialetto, la musica, la coreografia. Ecco la scaletta per la giornata:

Borgo Antico/piazza Plebiscito

 h. 10,00            visite guidate ( a cura dello iat)

h. 16,00            esibizioni di strada dei propagginanti

h. 16,30            estrazione dell’ordine d’ingaggio

h. 16,45            la sfida

h. 20,00            riunione della giuria

h. 20,30            presentazione pubblica del verdetto e festa gastronomica danzante

In caso di pioggia la manifestazione sarà ospitata dal Palazzetto dello Sport in via Cavalieri

© Riproduzione riservata 21 Dicembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento