aggiornato il 08/07/2011 alle 11:10 da

Sere d’Estate, primo sipario

PUTIGNANO – sere-destate-primaHa aperto il suo primo sipario, giovedì 7 luglio, la rassegna “Sere d’Estate”, organizzata presso Masseria Colavecchio dalla compagnia teatrale “I Commedianti”. Quest’anno si tratta dell’edizione numero dieci dell’iniziativa culturale ideata dall’infaticabile regista e attore Paolo Lippolis che, data la ricorrenza, ha riservato al suo affezionato pubblico qualche sorpresa. Innanzitutto la famiglia di “Sere d’Estate” si è allargata, dando spazio ai giovani. Ad esibirsi nel primo appuntamento è infatti stata la compagnia “Amici Nostri” di Castellana Grotte, composta da attori di età compresa fra i 19 e i 27 anni.  Il gruppo si è cimentato in “Le sorprese del divorzio”, commedia di Bisson-Mars per la regia di Mario Lasorella. Gli attori si sono confrontati con il più classico dei casi teatrali. Il triangolo marito, moglie, amante. Di fatto, piuttosto che di amante, ad essere di troppo è una suocera, tanto ingombrante che viene meno la moglie. Il marito si rifà con una seconda consorte, il triangolo resta e a colorarlo subentra l’amico innamorato, lo zio investigatore e impenitente, un attempato signore che chiude il cerchio e convola a nozze. La commedia diverte anche grazie al vernacolo castellanese e gli attori la conducono con padronanza e ritmo.

Il cartellone prosegue domenica 10 luglio con “Nu mes o fresch” di Paola Riccora. Sul palco la compagnia organizzatrice, “I Commedianti”. Giovedì 14 luglio tocca al gruppo “Ada Teatro – Amici dell’Arte” di Grumo Appula che si cimenta in “La strana coppia” di Nei Simon, per la regia di Michele Puntillo. Giovedì 21 luglio spazio alla compagnia teatrale “UPTE” di Putignano che presenta “Beata gioventù, il cuore non invecchia mai” di Maurizio Nicastro, con adattamento e regia di Paolo Lippolis. Appuntamento speciale, domenica 24 luglio, con “Crisi, patate e cozze”, commedia di Nicola Pignataro. Lo spettacolo, offerto dalla Provincia di Bari, vede sul palco un team di professionisti capitanati dal comico barese. E non è tutto. Il decimo compleanno della rassegna regala un interessante fuori programma. Mercoledì 27 luglio è di scena il monologo “Nel nome del padre”, pièce teatrale affidata alla bravura di un’attrice professionista.

Gli spettacoli si tengono tutti presso Masseria Colavecchio, sulla Putignano-Gioia del Colle. Sipario alle 21, presenta Anita Gentile.

© Riproduzione riservata 08 Luglio 2011