aggiornato il 07/10/2011 alle 12:13 da

Comikando, sold out al botteghino per “E’ tutta una questione di cul … tura”

PUTIGNANO – Comikando_2011Più di quattrocento posti a sedere moltiplicati per quattro serate al teatro Socrate di Castellana Grotte danno un’idea di cosa il Cantiere Comikando 2 sia riuscito a combinare con il suo ultimo spettacolo di cabaret. Il calcolo non sarebbe completo se non segnalassimo che i biglietti hanno registrato il tutto esaurito ancor prima del debutto di giovedì 6 ottobre. I quattordici attori “scalmanati” guidati da Daniele Sportelli e Vittorio Masi anche in questo 2011 hanno vinto la sfida e pare proprio che “E’ tutta una questione di cul … tura”. Cominciamo dal trio orchestrale con Roberto Mirizzi alla tastiera, Gianni Pinto alla chitarra e Clorinda Panaro in voce. Il complesso, tutto lustrini, accompagna gli sketch e diventa protagonista di alcuni passaggi dello spettacolo. Poi ci sono le girls. Clelia Campanella, Anna Lippolis e Lonia Netti. Stanno al gioco, assecondano le allusioni dei “maschi” della compagnia, ma quando ci vuole guadagnano il palco e senza di loro i duetti avrebbero tutto un altro effetto. Infine la cascata di travestimenti e personaggi affidati ai boys. Cesare Morea con il suo slang “baresaccio” è protagonista di alcuni fra i passaggi più divertenti della serata. Con lui Pasquale Spada, factotum di ruoli, spalla affidabile. E si approda al bello del gruppo, Gigi Fuiano, che passa senza problemi da conduttore di una improbabile trasmissione televisiva ad estetista vagamente effeminato e la carrellata sarebbe interminabile. Speculare gli è Mimmo Mangini, l’uomo di gomma. Rimbalza sul palco con l’elasticità della sua simpatia, è a proprio agio nelle vesti di spermatozoo come in quelle di provocante trans. Elio Angelini raccontarvelo sarebbe troppo poco. Poeta ermetico, tetro becchino, politicante che di nome fa “Oscar paro”. E poi ci sono loro. Vittorio Masi, portatore sano di comicità, cantante e Daniele Sportelli, autore dello spettacolo, presentatore e collante di questi operai del teatro. Con Mara Laera a curare lo stile degli attori il cerchio è completo. Comikando fa il suo cabaret e a molti piace il genere. Si replica stasera, domani e domenica.

© Riproduzione riservata 07 Ottobre 2011