aggiornato il 10/10/2011 alle 11:09 da

Il centro culturale Sepik ospita la mostra “Arte misera”

PUTIGNANO – arte_misera_al_sepikSi inaugura domani, 11 ottobre, la mostra di Arte misera, la prima ufficiale, presso il Centro Culturale Sepik a Putignano alle ore 18.00.

Arte Misera nasce da un’idea di Margherita Ronghi e Gregorio De Iure nell’estate 2010. Margherita, studentessa presso l’Accademia di Belle Arti, Gregorio attivista sensibile alle tematiche ambientali: entrambi hanno unito queste due passioni in un unico contenitore/concetto ecologico ma allo stesso tempo creativo. I due decidono di dare una seconda possibilità (un re-styling) a quelli che ormai sono rifiuti ma con un tocco artistico, da qui il nome Arte misera (umile scelta, ma vincente nei contenuti) che comprende lavori di riciclo, artigianali, i dipinti di Margherita e i lavori grafici e fotografici di Greg.

Sono disponibili per la realizzazione di arredamento alternativo, regali originali e/o su richiesta (naturalmente personalizzabili), su prenotazione anche pannelli decorativi e quadri dipinti con qualsiasi tecnica. Sono presenti anche su facebook, alla voce “Arte Misera”, oppure a Casamassima alla ricerca di nuovi spunti e idee.

La mostra è allestita dall’11 al 23 ottobre, presso la sede di via Mazzini 12 (seconda parallela di Corso Umberto I), tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 18.00 alle 24.00.

Mail: artemisera@live.it.

 

© Riproduzione riservata 10 Ottobre 2011