aggiornato il 20/01/2012 alle 15:04 da

Carnevale di Putignano: martedì 24 a Bari, Fiera del Levante

PUTIGNANO – torofuocoComunicato stampa del 20-01-2012

Fondazione Carnevale di Putignano – Comune di Putignano – Regione Puglia Assessorato alle Infrastrutture e Mobilità – Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo; Provincia di Bari

Carnevale di Putignano 2012

CONFERENZA STAMPA

In collaborazione con Post – The HUB Bari

Martedì 24 gennaio ore 11.00

Bari, Fiera del Levante padiglione 129

I Giganti non ci invitano ad una conferenza, ma ad un gioco, emozionale e collettivo, dove non tutte le cose sono quelle che immaginiamo.

Si terrà martedì 24 gennaio alla Fiera del Levante, padiglione 129 (The HUB Bari), la conferenza stampa di presentazione del Carnevale di Putignano, giunto alla 618ma edizione. Invitiamo i giornalisti a venire vestiti comodi, dalle fabbriche dei Giganti di Putignano, il lancio del primo Carnevale ecosostenibile la cui conferenza sarà un gioco, la partecipazione attiva alle azioni della festa. L’immaginazione, la follia, saranno le dinamiche che porteranno i partecipanti a guardare lontano, ma sulle spalle dei Giganti, i grandi carri allegorici costruiti dai maestri cartapestai.

Nel percorso all’interno dello spazio allestito da Post, La fabbrica della creatività,   illustreranno i punti nodali del Carnevale il sindaco e l’assessore alla cultura di Putignano, Gianvincenzo Angelini De Miccolis e Giuseppe Genco, il presidente della Fondazione Carnevale di Putignano, Franco Laera. Interverranno gli assessori della Regione Puglia: alle Infrastrutture e Mobilità, Guglielmo Minervini, e al Mediterraneo Turismo e Cultura, Silvia Godelli, e per la Provincia di Bari è prevista la presenza del Presidente, Francesco Schittulli e dell’Assessore alla Cultura, Nuccio Altieri. Saluterà il Presidente della Fiera del Levante, Gianfranco Viesti.

Il Carnevale di Putignano è già cominciato, il primo corso mascherato è previsto domenica 5 febbraio.

Si ringrazia la Fiera del Levante.

Cornuti_toro

 

In Puglia, a Putignano, oggi, l’antica metafora assume un significato nuovo, contemporaneo e, rilanciata e arricchita dalla follia del carnevale, diventa rete urbana di uomini e donne che nella condivisione di competenze, sogni e follie trovano l’energia nuova e lo slancio necessario a compiere il salto. Il limite fisico è così superato e diviene possibile compiere azioni e creazioni degne del coraggio, della responsabilità e della forza dei giganti. Ciò che prima sembrava impossibile ora diviene probabile grazie alla forza attiva e creativa della rete. I nani si uniscono, si organizzano, si moltiplicano fino a diventare “Gigante”. In questa nuova “dimensione” si crea un modello nuovo, entusiasmante in cui le idee si accendono l’una con l’altra come scintille elettriche. (Post_La fabbrica della creatività).


 
 
 
 
 
129_sopralluogoIMG_5207_f._jpg_RIMG_3837

 

© Riproduzione riservata 20 Gennaio 2012