aggiornato il 03/02/2012 alle 9:25 da

Prima sfilata, inizia il conto alla rovescia

PUTIGNANO – I festeggiamenti per la 618esima edizione del Carnevale di Putignano stanno entrando nel vivo.

Stasera 2 febbraio, sulla scia della riscoperta delle tradizioni si celebrerà il secondo dei quattro giovedì, questa volta dedicato ai pazzi. Gli appuntamenti della giornata si aprono con l’evento curato dalle insegnanti e dagli alunni delle classi seconde e terze del I Circolo Didattico “G. Minzele” dal titolo «C’era una volta…”U ‘ndondr’r». L’evento ripropone un’antica tradizione carnascialesca putignanese secondo la quale una mascherata moltitudine di cittadini, armata di pentole, coperchi e strumenti musicali si riversava sulla Chiancata, confluendo poi verso il municipio. Qui, il sindaco e le altre autorità prendevano parte alla folla festosa. A seguire l’immancabile appuntamento con la tradizionale «Festa dell’orso», curata in collaborazione con l’associazione Hybris. A partire dalle 20.00, un corteo di contadini, cacciatori, battitori e spaventapasseri attraverserà le vie cittadine, partendo da P.za Principe di Piemonte. Mettendo in scena uno spettacolo itinerante, il corteo si inoltrerà nel centro storico fino a giungere in P.za Plebiscito, dove avrà luogo il processo all’orso.

 

La grande attesa è però per la prima sfilata di gruppi mascherati e carri allegorici in cartapesta. La prima domenica di carnevale, 5 febbraio, sarà particolarmente intensa. Si comincia presto, alle 9.30 nella zona hangar. È qui che si alzerà il sipario sulla prima edizione del Carnevale guidata da Franco Laera, con l’uscita dei Giganti dalla Fabbrica. I maestri cartapestai, impegnati fino all’ultimo sulle immense creature (vedi nelle foto di 2C alcune anticipazioni), termineranno il loro lavoro sotto lo sguardo vigile di bimbi increduli e adulti curiosi, per poi posizionare i loro carri in ordine di uscita per il primo corso mascherato. Dalle 14.30 al grido di «Uè Carnaval»(slogan scelto per questa edizione), carri allegorici, maschere di carattere e gruppi mascherati invaderanno con colori e musica il centro di Putignano per una «sfilata al rovescio». La chiusura della giornata, sarà affidata al dj-set di Roy Paci in coppia con Bunna degli Africa Unite, introdotti dagli Uduchà.
Occhi puntati, sempre il 5 sulla mostra multimediale con concorso fotografico e caccia al tesoro, oltre che su «Sfogliando il Carnevale», a cura della Pro Loco di Putignano per rivivere tutte le edizioni dell’appuntamento carnascialesco attraverso le riviste ufficiali dagli anni 60 ad oggi (appuntamento tutti i giorni, fino al 26 febbraio, dalle ore 17 in piazza Plebiscito).

 

L’unica incognita è legata alla situazione metereologica. In caso di pioggia o neve la sfilata sarebbe annullata.

 Le foto anteprima dei carri direttamente dalla fabbrica dei Giganti di Carta sono di “2C Informa“.

gruppo_A._Loperfidogruppo_Deni_Biancogruppo_Deni_Bianco2gruppo_Franco_Giottagruppo_Mastrangelo_Vitovarie_carnevale_di_Putignano_colori_e_cartavarie_carnevale_di_Putignano_colori_e_carta2varie_carnevale_di_Putignano_colori_e_carta3

© Riproduzione riservata 03 Febbraio 2012