aggiornato il 07/05/2012 alle 10:30 da

Putignano tra imprese e moda, si presenta col catalogo

PUTIGNANO – la_storia_della_moda_a_PutignanoIl catalogo espone i lavori di ricerca e rilevazione delle attività delle imprese del territorio impegnate, a partire dalla fine del 1800 e sino ai giorni odierni, nel campo della moda ed è stato realizzato col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, della Soprintendenza archivistica della Puglia e del Comune di Putignano.

Il lavoro, curato dal responsabile scientifico del progetto Antonella De Lucia, funzionario della Soprintendenza Archivistica per la Puglia – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, contiene gli interventi di illustri studiosi ed esperti del settore: Pietro Sisto dell’Università degli Studi di Bari (Nella ‘piccola Svizzera Pugliese’ arretratezza e sviluppo a Putignano tra Otto e Novecento), Regina Poso dell’Università del Salento (Cenni sull’abito da sposa nel XX secolo), Maria Pia Pettinau Vescina, storica de costume (Note di moda. Dalla Haute Couture allo stilismo) e Vito Minunni, economista (Gli anni Settanta e gli anni Ottanta a Putignano. Crisi e ristrutturazione del Distretto della Moda).

E’ prevista la partecipazione di:

Gianvincenzo Angelini De Miccolis – Sindaco

Giuseppe Genco – Assessore Comunale alla Cultura

Raffaele Nigro – Giornalista – Scrittore

Antonella De Lucia: Soprintendenza archivistica per la Puglia-Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Antonio Castorani: Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia

Maria Carolina Nardella: Soprintendente archivistico  Puglia-Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regina Poso: Università del Salento

Pietro Sisto: Università degli Studi di Bari

© Riproduzione riservata 07 Maggio 2012